Italiano

Al via la domanda di accesso al voucher baby-sitter per le madri lavoratrici

Con proprio comunicato del 27 gennaio 2017, l’Inps ha reso noto di aver pubblicato l’avviso per la presentazione delle domande di accesso al “voucher baby sitter” per le lavoratrici autonome, cioè il contributo destinato al pagamento di asili nido o baby sitter previsto per gli anni 2017 e 2018 e prorogato dalla legge di Bilancio 2017 (legge 11 dicembre 2016, n. 232).

Si ricorda che l'agevolazione in esame può essere richiesta in alternativa al congedo parentale ed è rivolto:

  • alle madri lavoratrici dipendenti e iscritte alla gestione separata;

  • alle madri lavoratrici autonome.

Il beneficio è riconosciuto, secondo l’ordine delle domande presentate, fino al 31 dicembre 2018, o comunque fino ad esaurimento dello stanziamento previsto, esclusivamente attraverso i servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN dispositivo dal portale dell’Istituto.