Italiano

Le Portatrici della Valle dello Judrio

Nel corso della guerra 1915/1918, anche nella Valle dello Judrio (come in Carnia) venivano ingaggiate una cinquantina di donne (gli uomini erano al Fronte) che, volontariamente, si radunavano a Podresca. Qui venivano caricate di 25 chili di viveri o munizioni col compito di recapitarli al Fronte vicino a Santa Lucia / Most na Soči (ora in Slovenia).

Al loro ritorno esse si assumevano il pietoso compito di trasportare in barelle i feriti che poi venivano avviati agli ospedali di Albana. Nel Castello e nella villa Della Torre.